Tar Lazio, Roma, sez. III bis, sent. n. 5512 del 31.3.2023

ABILITAZIONE SCIENTIFICA NAZIONALE – OTTEMPERANZA – COMMISARIO AD ACTA - SETTORE CONCORSUALE 06/M2 – ACCOGLIMENTO

Nel caso in cui la P.A. non abbia dato prova di avere dato piena esecuzione al provvedimento giurisdizionale di rivalutazione del candidato, si deve dichiarare l’obbligo dell’amministrazione convenuta di dare esecuzione al giudicato, concludendo il procedimento già avviato, nel termine di giorni 60 (sessanta) dalla notificazione ovvero dalla comunicazione se anteriore della presente sentenza; occorre altresì nominare, in caso di inutile scadenza del predetto termine, il Commissario ad acta  attingendo alle risorse interne all’amministrazione, il quale, entro giorni 60 (sessanta) decorrenti dalla comunicazione all’amministrazione, a cura di parte ricorrente, dell’ulteriore inottemperanza dell’amministrazione, darà corso al procedimento compiendo tutti gli atti necessari, comprese le eventuali modifiche di bilancio.

Argomenti
, , , ,
Contatta lo Studio
Condividi
Facebook
LinkedIn
WhatsApp
Telegram
Articoli correlati
1 Feb
ABILITAZIONE SCIENTIFICA NAZIONALE – DISCREZIONALITÀ TECNICA – VALUTAZIONE DEI TITOLI – VALUTAZIONE IN GENERALE – GIUDIZI DI ALTRA COMMISSIONE – MOTIVAZIONE – SETTORE CONCORSUALE 12/C1 – RIGETTO
22 Gen
ABILITAZIONE SCIENTIFICA NAZIONALE – ART. 19, COMMA 1-BIS, DEL D.L. 16 LUGLIO 2020, N. 76 – INTERPRETAZIONE AUTENTICA – REQUISITI COMMISSARI – ACCOGLIMENTO
Osservatorio sulla giurisprudenza amministrativa in materia di concorsi universitari e ASN
Massime recenti

Tar Toscana, sez. V, sent. n. 220 del 26.2.2024

RICERVATORI DI TIPO B – IMPUGNAZIONE DEGLI ATTI SUCCESSIVI AL DECRETO RETTORALE DI APPROVAZIONE DEGLI ATTI – DISCREZIONALITA’ TECNICA – SETTORE CONCORSUALE 08/C1 – SETTORE SCIENTIFICO DISCIPLINARE ICAR/10 – UNIVERSITÀ DI PISA – INAMMISSIBILITÀ PER SOPRAVVEUTA CARENZA DI INTERESSE – RIGETTA

Ultime News