Tar Sicilia, Catania, sez. I, sent. n. 3893 del 22.12.2023

RICERCATORI – VALUTAZIONE DELLE PUBBLICAZIONI – PUBBLICAZIONE COMUNE – APPORTO INDIVIDUALE – DIFETTO DI MOTIVAZIONE – ACCOGLIMENTO

Se dalla relazione del presidente della commissione di una selezione per un ricercatore di tipo B risulti che i valori numerici attribuiti alla medesima pubblicazione comune al ricorrente e al controinteressato vincitore della selezione sono uguali tranne l’apporto individuale (0,4 per il ricorrente e 0,7 per il controinteressato) e ciò sia spiegato solamente sulla base della circostanza che dai curricula dei candidati il contributo individuale del controinteressato sia apparso ai commissari maggiore, gli atti della procedura risultano viziati sotto il profilo del difetto di motivazione. Una siffatta valutazione denota, infatti, un’evidente superficialità, incompletezza, incongruenza, manifesta disparità emergente dalla stessa documentazione, senza entrare nel merito della valutazione della Commissione, ovvero un vizio di “illogicità, irragionevolezza, arbitrarietà o travisamento ictu oculi rilevabile.

Argomenti
, , , ,
Contatta lo Studio
Condividi
Facebook
LinkedIn
WhatsApp
Telegram
Articoli correlati
28 Mag
ABILITAZIONE SCIENTIFICA NAZIONALE – SUPERAMENTO DEI VALORI SOGLIA OGGETTIVI – VALUTAZIONE DELLA QUALITÀ DELLE PUBBLICAZIONE SCIENTIFICHE – SETTORE CONCORSUALE 10/M1 – RIGETTO
28 Mag
ABILITAZIONE SCIENTIFICA NAZIONALE – SUPERAMENTO INDICATORI DI QUALITÀ SCIENTIFICA – MOTIVAZIONE – VALUTAZIONE DI OGNI SINGOLA PUBBLICAZIONE – SETTORE CONCORSUALE 06/D5 – ACCOGLIMENTO
Osservatorio sulla giurisprudenza amministrativa in materia di concorsi universitari e ASN
Massime recenti
Ultime News