Tar Lazio, Roma, sez. III ter, ord. n. 3316 del 27.6.2023

RICERCATORE DI TIPO A – CARENZA DEL PERICULUM IN MORA - FONDI PNRR - SETTORE CONCORSUALE 08/D1 - SETTORE SCIENTIFICO DISCIPLINARE ICAR/14 - UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI ROMA LA SAPIENZA – RIGETTO

Nel caso in cui il ricorso riguardi una procedura amministrativa avente a oggetto interventi finanziati in tutto o in parte con le risorse previste dal PNRR si applica il rito ex art. 12-bis del D.L. 68/2022, riguardante l’accelerazione dei giudizi amministrativi in materia di PNRR, compreso l’art. 119, comma 2, del codice del processo amministrativo, secondo cui i termini sono di deposito del ricorso sono dimezzati. Pertanto, qualora il ricorso risulta depositato oltre il termine dimezzato di quindici giorni per il deposito il Giudice ritiene di sottoporre alle parti la questione della possibile irricevibilità del ricorso.

La domanda cautelare difetta di periculum in mora, a fronte dell’intervenuta stipulazione del contratto oltreché di allegazioni sull’irreparabilità del danno, in termini soggettivi e anche nel bilanciamento con l’interesse dell’Amministrazione.

Argomenti
, , , , ,
Contatta lo Studio
Condividi
Facebook
LinkedIn
WhatsApp
Telegram
Articoli correlati
5 Feb
RICERCATORI – RICORSO PER MOTIVI AGGIUNTI – PROCEDIMENTO DI REVOCA – LEGITTIMAZIONE A RICORRERE – RIGETTO
1 Feb
ABILITAZIONE SCIENTIFICA NAZIONALE – DISCREZIONALITÀ TECNICA – VALUTAZIONE DEI TITOLI – VALUTAZIONE IN GENERALE – GIUDIZI DI ALTRA COMMISSIONE – MOTIVAZIONE – SETTORE CONCORSUALE 12/C1 – RIGETTO
Osservatorio sulla giurisprudenza amministrativa in materia di concorsi universitari e ASN
Massime recenti

Tar Toscana, sez. V, sent. n. 220 del 26.2.2024

RICERVATORI DI TIPO B – IMPUGNAZIONE DEGLI ATTI SUCCESSIVI AL DECRETO RETTORALE DI APPROVAZIONE DEGLI ATTI – DISCREZIONALITA’ TECNICA – SETTORE CONCORSUALE 08/C1 – SETTORE SCIENTIFICO DISCIPLINARE ICAR/10 – UNIVERSITÀ DI PISA – INAMMISSIBILITÀ PER SOPRAVVEUTA CARENZA DI INTERESSE – RIGETTA

Ultime News