Tar Sicilia, Palermo, sez. I, sent. n. 2145 del 26.6.2023

PROFESSORE ORDINARIO – AUTODICHIARAZIONI DEI CANDIDATI - SETTORE CONCORSUALE 09/B2 - SETTORE SCIENTIFICO DISCIPLINARE ING-IND/17 - UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PALERMO – ACCOGLIMENTO

In tema di valutazione dei candidati, non è sufficiente un controllo dei titoli che si basi solo su dichiarazioni rese da soggetti terzi, senza che segua comunque un effettivo riscontro dell’esistenza del titolo dichiarato, corroborato ad esempio dalla produzione di provvedimenti di nomina o da documenti attestanti la reale funzione svolta dal candidato nel progetto in esame, o altri atti idonei a comprovare l’effettivo possesso del titolo, o meglio della competenza in valutazione. In tale prospettiva, non può definirsi “idoneo” un sistema di verifiche che poggi la propria credibilità su un’altra autodichiarazione di un soggetto terzo, senza verificare in concreto l’esistenza del titolo indicato dal candidato.

Argomenti
, , , , ,
Contatta lo Studio
Condividi
Facebook
LinkedIn
WhatsApp
Telegram
Articoli correlati
22 Gen
ABILITAZIONE SCIENTIFICA NAZIONALE – ART. 19, COMMA 1-BIS, DEL D.L. 16 LUGLIO 2020, N. 76 – INTERPRETAZIONE AUTENTICA – REQUISITI COMMISSARI – ACCOGLIMENTO
20 Gen
ABILITAZIONE SCIENTIFICA NAZIONALE – CARENZA DI MOTIVAZIONE – VALUTAZIONE PUBBLICAZIONI – SETTORE CONCORSUALE 06/D3 – ACCOGLIMENTO
Osservatorio sulla giurisprudenza amministrativa in materia di concorsi universitari e ASN
Massime recenti

Tar Toscana, sez. V, sent. n. 220 del 26.2.2024

RICERVATORI DI TIPO B – IMPUGNAZIONE DEGLI ATTI SUCCESSIVI AL DECRETO RETTORALE DI APPROVAZIONE DEGLI ATTI – DISCREZIONALITA’ TECNICA – SETTORE CONCORSUALE 08/C1 – SETTORE SCIENTIFICO DISCIPLINARE ICAR/10 – UNIVERSITÀ DI PISA – INAMMISSIBILITÀ PER SOPRAVVEUTA CARENZA DI INTERESSE – RIGETTA

Ultime News