Tar Lazio, Roma, sez. III ter, sent. n. 8832 del 24.5.2023

PROFESSORE ASSOCIATO – MANCATA PREVISIONE NEL BANDO DELLA PROVA DI LINGUA INGLESE - SETTORE SCIENTIFICO DISCIPLINARE IUS/12 - UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI GENOVA – ACCOGLIMENTO

Se l’insegnamento stesso è in lingua estera ed attiene a materia dagli spiccati profili sovranazionali, l’accertamento delle competenze linguistiche va ragionevolmente previsto nel Bando di concorso, poiché si pone sicuramente “in relazione alle esigenze didattiche” dell’insegnamento stesso (anche in coerenza con la tendenza dell’ordinamento in materia di provvista di personale pubblico, espressa in generale dall’art. 37 D.lgs 165/2001, tendenza ulteriormente rafforzata dal D.lgs 75/2017).

Con riferimento agli atti diversi da quelli già oggetto di censura nel ricorso principale, è affermazione tralatizia (presente nella giurisprudenza sia prima che dopo il D.lgs 104/2010) quella secondo cui il ricorso incidentale è ammissibile solo se gli atti sono “connessi con l’atto impugnato in via principale da un rapporto di sopraordinazione o di presupposizione”.

Argomenti
, , , ,
Contatta lo Studio
Condividi
Facebook
LinkedIn
WhatsApp
Telegram
Articoli correlati
22 Gen
ABILITAZIONE SCIENTIFICA NAZIONALE – ART. 19, COMMA 1-BIS, DEL D.L. 16 LUGLIO 2020, N. 76 – INTERPRETAZIONE AUTENTICA – REQUISITI COMMISSARI – ACCOGLIMENTO
20 Gen
ABILITAZIONE SCIENTIFICA NAZIONALE – CARENZA DI MOTIVAZIONE – VALUTAZIONE PUBBLICAZIONI – SETTORE CONCORSUALE 06/D3 – ACCOGLIMENTO
Osservatorio sulla giurisprudenza amministrativa in materia di concorsi universitari e ASN
Massime recenti

Tar Toscana, sez. V, sent. n. 220 del 26.2.2024

RICERVATORI DI TIPO B – IMPUGNAZIONE DEGLI ATTI SUCCESSIVI AL DECRETO RETTORALE DI APPROVAZIONE DEGLI ATTI – DISCREZIONALITA’ TECNICA – SETTORE CONCORSUALE 08/C1 – SETTORE SCIENTIFICO DISCIPLINARE ICAR/10 – UNIVERSITÀ DI PISA – INAMMISSIBILITÀ PER SOPRAVVEUTA CARENZA DI INTERESSE – RIGETTA

Ultime News