Tar Abruzzo, Pescara, sez. I, sent. n. 359 del 24.11.2023

PROFESSORE ORDINARIO – TERMINE ASSEGNATO DAL GIUDICE PER L’INTEGRAZIONE DEL CONTRADDITORIO – NOTIFICAZIONE AL CONTROINTERESSATO - SETTORE CONCORSUALE 03/D2 - SETTORE SCIENTIFICO DISCIPLINARE CHIM/09 – UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI CHIETI PESCARA G. D'ANNUNZIO – IMPROCEDIBILITA'

Al termine assegnato dal giudice amministrativo per l’integrazione del contraddittorio deve essere riconosciuta natura perentoria, per cui dall’inosservanza del termine medesimo deve farsi discendere un effetto di decadenza che si riverbera sullo stesso diritto di azione, la cui elisione comporta l’improcedibilità del ricorso. Detta perentorietà, con la conseguente improcedibilità del ricorso, attiene anche al termine che il giudice assegna al ricorrente per il deposito della prova dell’avvenuto adempimento dell’incombente.

La notificazione a mezzo posta deve ritenersi perfezionata per il notificante con la consegna dell’atto da notificare all’ufficio postale, mentre per il destinatario resta fermo il principio del perfezionamento della notificazione alla data di ricezione dell’atto, attestata dall’avviso di ricevimento del plico postale che lo contiene. In sostanza, il principio della scissione degli effetti della notificazione per il notificante e per il destinatario trova fondamento nell’esigenza di non far ricadere sul notificante incolpevole le conseguenze negative del ritardo nel compimento di attività del procedimento notificatorio sottratte al suo controllo.

 

Argomenti
, , , , , ,
Contatta lo Studio
Condividi
Facebook
LinkedIn
WhatsApp
Telegram
Articoli correlati
22 Dic
PROFESSORE ORDINARIO – VALUTAZIONE DEI TITOLI – DISAMINA ANALITICA TITOLI – VALUTAZIONE COMPLESSIVA – UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PALERMO – SETTORE CONCORSUALE 02/A2 – SETTORE SCIENTIFICO DISCIPLINARE FIS/02 – RIGETTO
22 Dic
PROFESSORE ORDINARIO – VALUTAZIONE DEI TITOLI – DISAMINA ANALITICA TITOLI – VALUTAZIONE COMPLESSIVA – SETTORE CONCORSUALE 02/A2 – SETTORE SCIENTIFICO DISCIPLINARE FIS/02 – UNIVERSITÀ’ DEGLI STUDI DI PALERMO – RIGETTO
Osservatorio sulla giurisprudenza amministrativa in materia di concorsi universitari e ASN
Massime recenti

Tar Toscana, sez. V, sent. n. 220 del 26.2.2024

RICERVATORI DI TIPO B – IMPUGNAZIONE DEGLI ATTI SUCCESSIVI AL DECRETO RETTORALE DI APPROVAZIONE DEGLI ATTI – DISCREZIONALITA’ TECNICA – SETTORE CONCORSUALE 08/C1 – SETTORE SCIENTIFICO DISCIPLINARE ICAR/10 – UNIVERSITÀ DI PISA – INAMMISSIBILITÀ PER SOPRAVVEUTA CARENZA DI INTERESSE – RIGETTA

Ultime News